Feeds:
Articoli
Commenti

Alfredo Cosco

cosco.jpgCiao, sono Alfredo Cosco, appassionato di informatica ed autodidatta. Per navigare in rete ho sempre usato Netscape (grazie al cui Composer – oggi NVU – ho imparato i primi rudimenti di HTML) poi Mozilla, ora Firefox. Ho fatto installare Firefox ai miei amici, parenti, conoscenti e collaboratori. Ormai Internet Explorer è relegato a brevi test. Dopo Firefox il mio browser preferito è Konqueror.

Annunci

Nicolò “Remotes”

remotes.jpgMi chiamo Nicolò, nome d’arte Remotes, 16 anni mi sono avvicinato per la prima volta a FireFox circa un anno fa, all’inizio lo usavo in alternativa a IE, ora non potrei più farne a meno… niente più rallentamenti, non più di una finestra aperte, niente più malware, le mie estensioni preferite (con gli aggiornamenti quando occorre)… sono appassionato di php e html e per testare le mie creazioni su più browser ho installato anche opera e netscape… mi trovo bene anche con quelli, sicuramente più che con IE ma nel mio cuore c’è posto solo per FireFox!!!

Marco Segato

mach.jpgMi chiamo Marco Segato e sono un analista programmatore su piattaforma AS/400, lavoro nell’ambito della Logistica & Retail; oltre a questo, sviluppo applicazioni in PHP e Java, partecipando al grandioso universo del software libero.
Uso Firefox su Linux da quando è nato, e la mia scelta è dovuta al fatto che ho trovato in esso uno strumento che guarda al futuro: non è solo un browser, ma una piattaforma di sviluppo incredibilmente ben concepita.
Ci si naviga con soddisfazione estrema senza la noia di banner e pop-up, ci si programma, ci si gioca anche, il tutto in profonda sicurezza.
La sensazione più bella che ho quando lo uso è la consapevolezza che mi ha permesso di recuperare il _piacere_ di navigare e scorrazzare libero per il web. Ai miei ritmi, come e dove voglio io, senza incubi di finestre o script che vogliono fare al posto mio.
E poi che dire delle centinaia di estensioni che fanno le cose più disparate, e che ti permettono di cucirti addosso un browser come fosse il tuo vestito più bello?
Grazie Firefox, ti voglio bene!

Marco Segato

Michael J. Terranova

Il mio nome e’ Michael J. Terranova e sono un insegnante di web development alla NYCU oltre che lavorare per una Company affermata tramite un grande outlet online. Oltre a questo, sviluppo applicazioni web in php. Io sono passato a FireFox fin dall’inizio, ho contribuito allo sviluppo di questo meraviglioso browser ‘alternativo’ per un certo periodo di tempo con soddisfazione. Di Internet Explorer sappiamo tutti i problemi che ha e sempre avra’ in futuro. Semplicemente l’architettura non va. Questo a causa, secondo me, degli scripts proprietari di Microsoft che lasciano aperte delle falle. Una volta risolta una se ne avviene subito un’altra. Quanti hanno avuto problemi con Internet Explorer? La risposta e’ scontatissima: tutti i web surfers del mondo. Io ho scelto FireFox perche’ secondo me e’ l’unico tra i browsers alternativi ad avere un futuro certo. Sta diventando un colosso e sempre piu’ utenti del web lo scaricano. Tanti pregi e pochi difetti e quando questi ci sono, prontamente arriva la patch. Sviluppare un browser e’ un lavoro che definirei a tempo pieno. Il team di FireFox lavora solo sul browser. Microsoft e’impegnata su vari fronti e i controlli ActiveX non sono… friendly sia per il browser di Redmond sia per i web surfers che si affidano a Internet Explorer (nelle sue diverse releases). Avete gia’ fatto il download di IE 7? Bene, allora sul vostro computer e’ presente FireFox e la sua brutta copia, tra l’altro venuta male. Per quello che mi riguarda, non serve aggiungere altro. Quale che sia il brower alternativo da voi scelto, e’ una buona scelta… sicura!
Michael

Gianluca Guttadauro

Gianluca Guttadauro Sono un tecnico di laboratorio nelle scuole superiori e per passione realizzo siti web.

Personalmente uso software multipiattaforma “open source”, ma non disdegno Mac OS X per la sua facilità di utilizzo e per la sua stabilità.
Per navigare in rete uso essenzialmente Firefox e realizzo siti compatibili con il “Blasonato” Explorer ma anche con i browser alternativi tipo Firefox, Opera, Safari (solo mac) ecc.

Un Browser alternativo può rompere il monopolio di Internet Explorer, ed i consumatori guadagnano sempre da una maggiore concorrenza nel mercato.

Gianluca Guttadauro

Marco Costanzo

mkc_avatar_150×150.jpg

Sono un insegnante ed un consulente aziendale.

Utilizzo per lavoro i maggiori sistemi operativi esistenti: Windows, Mac Os e Gnu/linux.

Ho insegnato in una scuola per webmaster e molte volte mi sono scontrato con la necessità di dover spiegare che lo standard Html veniva puntalmente reinterpretato da Internet Explorer con l’inserimento di istruzioni che rendevano diversa la visualizzazione delle pagine a seconda del browser usato dall’utente.

Personalmente preferisco i navigatori multipiattaforma come Mozilla Firefox e Seamonkey ma non disdegno anche programmi per navigare leggeri come Shiira (solo per mac).

Ai miei studenti e clienti consiglio sempre di usare Firefox per la propria navigazione. Oltre all’esperienza di navigazione migliorata, è la maggiore sicurezza di questo browser il suo valore aggiunto. Non permettere ad una pagina con codice maligno di infettare il proprio computer solo per il fatto di essere visualizzata è qualcosa che non ha prezzo.

A tutti consiglio la lettura dell’ottimo libro di Paolo Attivissimo dal titolo “Acchiappavirus

Marco Costanzo